itenes
itenes

Rettifiche motori in Tailandia

Rettifiche motori in Tailandia

Tour nelle officine di rettifiche motori in Tailandia

Recentemente noi di The Ultimate Tooling abbiamo avuto la possibilità di scoprire e toccare con mano, la realtà delle officine di rettifiche motori in Tailandia.

Gli amici Mr. Kitti Ruangsangthai e Mr. Papon Sirorungsi di Parco Intertrade ci hanno condotto attraverso un entusiasmante viaggio che dalla capitale Bangkok ci ha portato verso nord fino a Chiang Mai.

Durante questo percorso abbiamo fatto tappa in alcune città, tra cui Kamphaeng Phet e Sukhothai, per visitare varie officine e rettifiche motori in Tailandia.

Abbiamo pertanto deciso di condividere questa simpatica e piacevole gita “On-the-road” con voi lettori, alla scoperta delle officine tailandesi.

Vedrete un reportage dettagliato e corredato da numerose foto sulle rettifiche motori in Tailandia e sulle macchine utensili usate.

Mappa Rettifiche motori in Tailandia
Mappa della Tailandia

Parco Intertrade

Parco Intertrade co. ltd è un’importante realtà per la fornitura di macchinari per rettifiche motori in Tailandia.

Infatti sono distributori ufficiali di alcuni dei marchi europei più noti come Comec Peg.

La sede distributiva di Parco Intertrade co. ltd si trova a Bangkok, ma può contare su dei team di collaboratori che si occupano dell’assistenza e riparazione di macchinari per rettifiche motori in Tailandia.

Lo staff di Parco Intertrade al Metalex di Bangkok con Mr. Kitti Ruangsangthai e Mr. Papon Sirorungsi, rispettivamente secondo e quarto in fila.
Lo staff di Parco Intertrade al Metalex di Bangkok con Mr. Kitti Ruangsangthai e Mr. Papon Sirorungsi, rispettivamente secondo e quarto in fila.

Il viaggio alla scoperta delle rettifiche motori in Tailandia

Kamphaeng Phet

Il giorno seguente al nostro arrivo a Bangkok ci spostiamo verso nord e facciamo la prima tappa a Kamphaeng Phet dove visitiamo la più importante officina di rettifica della città.

L’officina si chiama Ket Mongkol ed è è gestita da un’energica donna di nome Chonticha Naiket.

Al suo interno troviamo numerosi macchinari, tra cui una vecchia alesatrice Berco, una rettifica per alberi a gomito AMC-Schou e una spianatrice per testate Scledum RT7.

All’interno anche attrezzature di manifattura cinese.

Successivamente ci spostiamo in un piccolo laboratorio all’aperto che ripara motori di modeste dimensioni, come per esempio scooter e Tuc Tuc, i caratteristici taxi a 3 ruote diffusi nel Sud-Est Asiatico.

Piccolo laboratorio di riparazione motori di scooter e Tuc Tuc
Piccolo laboratorio di riparazione motori di scooter e Tuc Tuc

Phitsanulok

Il giorno dopo invece andiamo a Phitsanulok per visitare una importante officina di rettifica locale, fornita di attrezzature Europee e Americane.

All’interno ci sono: rettifica per alberi a gomito Berco RTM 270 e AMC-Schou, una rara spianatrice Vereco e la mitica rettifica valvole Sunnen VR6500.

Anche qui alcune alesatrici di provenienza cinese.

Terminata questo incontro ci rimettiamo in viaggio verso Sukhothai dove il giorno seguente ci attendono altre visite.

Sukhothai

A Sukhothai visitiamo ben 3 rettificatori nei loro stabilimenti.

Entriamo quindi la mattina nella prima officina di riparazione motori, fornita di numerosi macchinari per la rettifica.

Le attrezzature presenti sono alesatrice per cilindri Berco AC 650 M un po’ datata ed anche un’alesatrice-spianatrice combinata AMC-Schou CM 1200V.

Inoltre una spianatrice per testate Berco STC 361 ed una fresatrice per sedi valvole Sunnen VGS 20, nonché l’ennesima rettifica per alberi a gomito di AMC-Schou.

Successivamente ad attenderci è un’altra bella officina di riparazione attrezzata con macchinari Occidentali.

Al suo interno troviamo altra spianatrice Berco STC 361, rettifiche per sedi valvole Sunnen VGS 20, una storica rettifica valvole Kwik Way ed anche un’alesatrice cilindri verticale modello Beta della ditta italiana Robbi.

Poi alesatrice cilindri verticale C1200, rettifica per alberi a gomito K2000U e barenatrice orizzontale L 2500V, tutte rigorosamente della marca AMC-Schou.

La giornata termina con la terza ed ultima visita a Sukhothai, presso un’altra officina anch’essa gestita da una donna.

Anche questa è attrezzata con spianatrice Berco STC 361, levigatrice per sedi valvole Serdi 1.1, rettifica valvole AZ VGX.

Chiang Mai

L’ultimo giorno di viaggio si conclude nella città di Chiang Mai dove il titolare di una officina di rettifica ci ospita gentilmente presso il suo laboratorio.

Il posto è fornito di spianatrice per testate Scledum RT 18Y ed alesatrice cilindri Scledum AV 750 ed altri macchinari.

Conclusioni

Questa piacevole e divertente esperienza ci ha portato a conoscere la realtà delle rettifiche motori in Tailandia.

Abbiamo visto che nonostante la diffusione di attrezzature cinesi, la volontà degli operatori è quella di acquistare marchi occidentali che, anche se oggi decaduti, negli anni passati hanno conosciuto momenti di importante popolarità in Tailandia.

Siamo rimasti anche molto impressionati dalla forza e competenza di Parco Intertrade, un’azienda realmente ben inserita e conosciuta, nel settore delle rettifiche motori in Tailandia.

Il logo di Parco Intertrade
Il logo di Parco Intertrade

Come di consueto ti invitiamo a scrivere le tue considerazioni a riguardo, usando lo spazio per i commenti o attraverso l’apposito bottone sottostante.

Ti chiediamo inoltre di condividere l’articolo sui vari social network attraverso i pulsanti di condivisione.

About the author

Cresciuto lavorativamente in Comec, è da sempre introdotto nell'automotive business. Oggi collabora con varie aziende del settore, in qualità di Area Manager e Marketing Manager. E’ inoltre il promotore del progetto The Ultimate Tooling che segue personalmente.

Related Posts